Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Piste ciclabili

 
 
 
 
 
 
 Home  Piste ciclabili
Presentazione

Le piste ciclabili e ciclopedonali del Trentino

Pista ciclabile Valle di Fassa - foto di Roberto sansoni

Il Trentino è da sempre conosciuto per le sue spettacolari montagne, per gli incantevoli paesaggi alpini, per il particolare ambiente del lago di Garda e molto altro, ma, in questi ultimi anni, anche per qualcosa di diverso, che porta ad immergersi nella natura e stare bene.

Parliamo delle piste ciclabili: più di 430 km di percorsi realizzati, che si snodano nelle principali vallate del territorio, seguendo fiumi e torrenti, toccando borghi antichi e città, campagne coltivate e riposanti boschi, creando una rete ad uso esclusivo delle due ruote, da percorrere in sicurezza, accompagnati dal lieve rumore del pedalare.

Come già sperimentato da anni nei paesi del centro e nord Europa, il cicloturismo sta diventando una risorsa turistica di rilievo, sempre più in crescita, che coinvolge e si rivolge non solo agli sportivi ma a tutti, grandi e piccini, amatori solitari e famiglie. Tutti comunque accomunati dal piacere di "viaggiare", per qualche ora, per uno o più giorni,  su percorsi protetti, lontano dai pericoli e allo stesso tempo in grado di offrire e far conoscere nella giusta dimensione e in armonia ciò che l’ambiente, il territorio possiede nelle sue molteplici declinazioni.

I tracciati delle piste ciclabili che uniscono il Garda alle Dolomiti, attraversando siti di grande valenza ambientale, parchi biotopi, aree di interesse archeologico e culturale, costituiscono una forte rete di mobilità alternativa, strutturata con una specifica segnaletica e dotata di molteplici servizi: dai “Bicigrill”, punti di ristoro, assistenza e informazione, ai parcheggi, alle aree di sosta, all’intermodalità per il trasporto della bicicletta su mezzi pubblici, autobus e treno.

L’andare in bicicletta è dunque qualcosa di più del semplice uso di un mezzo "povero, lento ed economico", rappresenta un approccio più attento e rispettoso della natura e dell'ambiente in generale, insieme alle molteplici opportunità che offre: praticare dello sport mantenendosi in salute, divertirsi all'aria aperta, conoscere il territorio con occhi più attenti e curiosi, spostarsi senza far rumore e inquinare, sempre in libertà.

 
Info Traffico
  • scorcio 04/02/2016
    DISPOSTA LA CHIUSURA DELLA PISTA CICLABILE DI FIES NEL COMUNE DI DRO

    A seguito della necessità di procedere ad operazioni forestali da parte dell'Ufficio Distrettuale Forestale di Rovereto/Riva del Garda, si è reso necessario disporre la chiusura di un tratto di percorso compreso tra il ponte sul rio Rimone e la centrale di Fies nel territorio amministrativo del Comune di Dro. La chiusura è prevista fino a venerdì19 febbraio e nelle sole giornate lavorative, dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 16.30.

     
  • 03/12/2015
    ARRIVA IL FREDDO PISTE CICLABILI CHIUSE IN TRENTINO

    Nell’approssimarsi del periodo invernale, è stata emessa l’ordinanza che dispone la chiusura al traffico delle biciclette sui percorsi ciclopedonali di competenza provinciale. Il provvedimento, che sarà reso noto al pubblico attraverso la posa della relativa segnaletica stradale, riguarda tutte le piste ciclabili ad eccezione di quella dell’Adige, del Sarca, e della Valsugana (relativamente ai tratti tra S.Cristoforo e Levico Terme e tra il ponte delle Spagolle e lungo Brenta fino al comune di Roncegno). Queste ultime potranno essere chiuse solo in caso di impraticabilità dovuta alla presenza di neve o ghiaccio sulla sede stradale.

     
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy